Blog

I VANTAGGI DEL CONTO TERMICO

I VANTAGGI DEL CONTO TERMICO - Non ha scadenza e non subisce modifiche 
- Può essere richiesto da chi ha effettuato interventi di piccole dimensioni per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili e per l’incremento dell’efficienza energetica. Viene infatti calcolato in base all’energia termica prodotta e non in base alle spese sostenute per la sostituzione di un impianto;
- Viene erogato in un periodo che va da 2 a 5 anni, a meno che il totale dell’incentivo non superi i 5.000 €: in questo caso è corrisposto in un'unica rata, accelerando molto i tempi di rientro rispetto alle detrazioni fiscali.
  Il nuovo Conto termico è una versione semplificata e migliorata del precedente, datato 2012. Le pompe di calore, essendo tecnologie rinnovabili in grado di fornire energia termica per la climatizzazione invernale degli edifici, sono ammesse all’incentivazione del Conto termico.
14/02/2017

PROROGA BONUS 2018

Confermata anche per il 2018 la proroga dei bonus edilizi 

Le detrazioni fiscali del 50% per la ristrutturazione edilizia e il Bonus mobili sono stati prorogati entrambi di un anno fino al 31 dicembre 2018.

14/01/2018
Privacy Policy